Metodo: colorimetrico Campione: 1 ml di siero, plasma eparinato, 10 ml di urine
Tempo di refertazione: 2 gg Valore di riferimento 70-115 microg/dl

 

Note:

Lo Zinco viene introdotto nell’organismo con gli alimenti ed assorbito principalmente nel duodeno. E’ eliminato con le feci attraverso il succo pancreatico e la bile.

E’ aumentato nella arteriosclerosi, osteosarcoma e cardiopatia ischemica.

E’ diminuito nell’anemia falciforme, tbc polmonare, febbre tifoidea, morbo celiaco, infezione da HIV, metastasi epatiche, linfomi.

E’ consigliabile eseguire il prelievo a digiuno da 8 ore.

< Torna all’elenco analisi