Metodo: chemiluminescenza Campione: 1 ml di siero
Tempo di refertazione: 1 gg Valori di riferimento: 15-88 pg/ml

 

Note:

Il Paratormone (PTH) svolge un ruolo fondamentale nel mantenimento della omeostasi del calcio e rappresenta un indice fondamentale per un corretto studio del metabolismo fosfo-calcico. Il PTH è elevato nell’insufficienza renale. Nell’ipoparatiroidismo primario od in seguito a tireoidectomia totale o laringectomia sono presenti bassi valori del PTH. Livelli diminuiti sono presenti anche nell’iperalcemia idiopatica infantile, nelle gravi tireotossicosi, nelle metastasi ossee, nel mieloma, per eccesso di vitamina D (pseudoipoparatiroidismi secondari). I diuretici tiazidici possono fare diminuire i livelli di PTH. Elevati livelli di lipidi od eccessiva assunzione di latte possono interferire con il dosaggio. Sospendere tutti i farmaci in grado di interferire con il dosaggio. Consigliabile la sospensione di latte e latticini nelle 24 ore che precedono il prelievo.

Esami collegati: Calcio, Osteocalcina, Calcitonina

< Torna all’elenco analisi