Metodo: colorimetrico clorofosfonazo III Campione: 10 ml di urine delle 24 ore (indicare la diuresi)
Tempo di refertazione: 1 giorno Valori di riferimento: 73-122   mg/24h

 

Note:

Il Magnesio viene assorbito a livello del primo tratto dell’intestino tenue ed eliminato per via renale. Nel sangue è contenuto nei globuli rossi e nel plasma. È aumentato per insufficienza renale acuta, insufficienza renale cronica, pielonefrite cronica, glomerulonefriti croniche, ipertensione maligna, iperparatiroidismo, morbo di Addis. E’ diminuito per ridotta introduzione, ridotto assorbimento, aumentata perdita per via renale, ipertiroidismo, gravidanza. Lassativi e antiacidi contenenti magnesio, salicilati e litio possono aumentarne i livelli ematici. Le tiazidi diuretiche, l’acido etacrinico, il calciogluconato, l’amfotericina B, la neomicina, l’insulina, l’aldosterone e l’etanolo possono provocare una diminuzione dei livelli ematici. L’emolisi del campione può falsamente elevarne i valori.

E’ consigliabile eseguire il prelievo a digiuno da 8 ore.

Esami collegati: Sodio, Cloro, Potassio, Calcio.

< Torna all’elenco analisi