Metodo: chemiluminescenza Campione: 1 ml di siero
Tempo di refertazione: 3 gg Valori di riferimento:A� 15A� -40A� microg/ml

 

 

Note:

Il fenobarbitale A? un barbiturico a lunga durata da��azione ed A? uno dei farmaci piA? comunemente impiegati nella terapia delle epilessie. Viene principalmente usato nelle convulsioni generalizzate tonico-cloniche e nella��epilessia parziale. Convulsioni parziali complesse ed assenze non rispondono a tale trattamento. Il fenobarbitale ha una��emivita di circa 96 ore nella��adulto e di 67 ore nel bambino. Danni epatici di qualsiasi tipo diminuiscono il metabolismo del fenobarbitale, mentre il danno renale ne diminuisce la clearance.

La��acido valproico aumenta le concentrazioni di fenobarbitale al massimo del 40% (per la��acidificazione delle urine).

Urine alcaline aumentano la velocitA� di escrezione del farmaco.

Esami collegati: Fenitoina, Acido Valproico, Carbamazepina.

 

< Torna all’elenco analisi