Metodo: enzimatico colorimetrico Campione: 1 ml di siero
Tempo di refertazione: 1 gg Valori di riferimento: 0 -200 mg/dl     valore accettabile

201-240 mg/dl   valore limite

241 -600 mg/dl  valore alto        

 

Note:

Viene introdotto giornalmente con la dieta (quota esogena) ma viene anche sintetizzato dalle cellule epatiche e praticamente da ogni cellula dell’organismo (quota endogena).

Valutazione: l’aumento dei valori è un fattore di rischio primario di cardiopatia coronarica. In presenza di valori di colesterolo superiori a 200 mg/dl devono essere eseguiti Trigliceridi e Colesterolo (dopo digiuno di almeno 12 ore ed ultimo pasto moderato). Se il colesterolo è sempre sopra il valore normale è necessario eseguire:

Colesterolo, HDL ed LDL, Apo B e APO A1 e rapporto ApoB/Apo A1.

Esami collegati: Trigliceridi, Colesterolo HDL e LDL, Apolipoproteine.

< Torna all’elenco analisi