Metodo: cinetico colorimetrico Campione: : 1 ml di siero + urine delle 24 ore indicando la diuresi
Tempo di refertazione: 1 giorno Valori di riferimento:

Maschio  70/140  mg/min

Femmina 70-125 mg/min

 

Note:

S’intende la quantità di plasma che viene depurata dalla sostanza in esame nell’unità di tempo. Permette di valutare il filtrato glomerulare. E’ diminuita nello shock, glomerulonefriti acute e croniche, pielonefriti, ipertensione maligna, nefroangiosclerosi, rene policistico, ostruzioni delle vie urinarie, eclampsia.

Calcolo: (creatinina urinaria/creatinina sierica) x volume delle urine.

Se non è possibile raccogliere un’adeguata quantità di urine, il calcolo può essere eseguito empiricamente mediante la creatinina sierica con questa formula:

 

clearance della creatinina =                               98 – 16 x (età- 20 / 20)

concentrazione plasmatica della creatinina

L’assenza di digiuno e l’eccessivo esercizio fisico 8 ore prima del test possono alterare i livelli della creatinina.

Possono interferire con i risultati:

  • un’errata raccolta delle urine;
  • un’inadeguata conservazione del campione;
  • una dieta iperproteica;
  • batteri in fase di moltiplicazione nelle urine.

Esami collegati: Azotemia, Esame delle urine, Clearance dei fosfati, Clearance dell’urea, Clearance degli urati.

 

< Torna all’elenco analisi