Metodo: E.L.I.S.A Campione: 1 ml di siero
Tempo di refertazione: 7 gg Valori di riferimento: Assenti

 

Note:

Gli Anticorpi Anti-DNA sono presenti nell’80-90% dei casi nel Lupus Erithematosus Sistemico (LES). Sono anche presenti in caso di disordini reumatici, epatite cronica attiva, mononucleosi infettiva e cirrosi biliare. Procainamide ed idralazina possono indurre la formazione di autoanticorpi anti DNA ed anti-istoni. E’ consigliabile il digiuno nelle 12 ore che precedono l’esecuzione del test. Quando gli ANA risultano positivi è indispensabile eseguire la ricerca dell’anti-DNA che può reagire con diversi determinanti antigenici rappresentati da:

  • le catene del desossiribosio dei nucleotidi;
  • le basi presenti sulla singola elica (ssDNA);
  • le basi presenti sulla doppia elica (ds-DNA o nDNA);
  • le basi presenti sia sulla singola che sulla doppia elica.

Numerosi studi hanno ampiamente dimostrato che gli anticorpi anti-nDNA sono più specifici per il LES (la loro incidenza varia tra il 50% e il 90% soprattutto in fase attiva di malattia e nelle recrudescenze) e sono particolarmente correlati a lesioni renali.

Gli anticorpi anti-istoni sono invece rivolti contro le proteine basiche cariche elettropositivamente. Per la determinazione degli anticorpi Anti-DNA è utilizzabile un test IFI specifico e sensibile che utilizza DNA mitocondriale a doppia elica contenuto nel kinetoplasto di un emiflagellato non patogeno per l’uomo chiamato Crithidia Luciliae.

Esami collegati: Anticorpi Anti Nucleo Estraibili (ENA), Anticorpi Anti Muscolo Liscio, Anticorpi Anti Muscolo Striato, Anticorpi Anti mitocondrio (AMA), Anticorpi Anti Nucleo (ANA).

 

< Torna all’elenco analisi